Come Pulire il Vetro di un Camino

Hai un camino con un vetro protettivo in casa e tutte le mattine per pulirlo fai ricorso a prodotti chimici mettendo a rischio la tua persona. Se la risposta e’ affermativa oggi voglio proporti un modo del tutto naturale per avere il vetro del tuo camino splendente con la minima fatica.

Spruzza, con l’ausilio di uno spruzzino, dell’acqua sul vetro del camino dalla distanza di circa 15 centimetri soffermandoti sui punti in cui la fuliggine si deposita maggiormente (solitamente negli angoli); dopodiche’ prendi un foglio di carta di giornale, accartoccialo su se’ stesso ed inumidiscilo.

Attendi qualche minuto dopo sporca il foglio di giornale appallottolato con la cenere che si trova all’interno del camino e passalo sul vetro del camino con movimento rotatorio dall’alto verso il basso soffermandoti negli angoli; strofina energicamente e, quando il foglio di giornale, sara’ completamente nero sostituiscilo con un altro e procedi in questo modo finche’ la fuliggine “incrostata” e’ stata rimossa.

Ora la fuliggine incrostata e’ scomparsa per cui prendi dei fogli di carta assorbente e pulisci il vetro precedentemente spruzzato con acqua e aceto; cosi’ facendo avrai ottenuto un vetro brillante con poca fatica, non avrai speso soldi per acquistare prodotti chimici e non avrai recato danno alla tua salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *