Come Costruire una Tenda Nascondiglio per Bambini

Oggi sul mercato sono disponibili tende gioco per bambini di tutti i tipi ma queste semplici istruzioni vi guideranno passo passo a creare una tenda indiana che potrete comodamente piegare e riporre senza occupare troppo spazio. Questo lavoretto vi richiedera’ un’ora al massimo di impegno ma fara’ davvero contenti i vostri bimbi perche’ regalera’ loro la “privacy” che desiderano, nell’illusione di fare campeggio…in casa.

Occorrente
Assi in legno (sarebbe meglio di pino)
2 tende a pannello con anelli, lunghezza 210/215 cm (ma anche semplici tende da doccia vanno bene)
Carta vetrata
Una matita
Scotch
Trapano
Chiodini da legno o colla
Un metro
Un righello
2 bulloni a testa esagonale da 8mm e lunghezza 50mm
4 dadi esagonali da 8mm e lunghezza 60mm
6 dadi esagonali da 8mm

Per cominciare tagliamo le assi; ne occorrono: 5 da 2,5x5x15 cm e 2 da 2,5×7,5×7,5 cm. Puliamo bene le assi eliminando eventuali chiodi o imperfezioni e ripassiamo con la carta vetrata per togliere le schegge. Su una superficie piana posiziona 4 assi da 2,5x5x15 una accanto all’altra in modo da garantirti che le estremita’ siano tutte allineate, quindi bloccale con una striscia di scotch (perche’ non si spostino).

Andiamo a lavorare sulle estremita’ opposte a quelle cui abbiamo appena applicato lo scotch: con l’aiuto di un righello tracciamo una linea diritta che attraversi le 4 assi. Disegniamo la retta a circa 20 cm dalla punta delle assi. E non preoccupatevi se queste estremita’ non sono allineate, l’importante e’ che lo siano quelle opposte, cui avete applicato lo scotch. Sempre col righello individuiamo e segniamo il centro di ognuna delle 4 assi. Avremo cosi determinato il punto in cui trapanare su ogni asse.

Consiglio, prima di trapanare, di fare un foro preparatorio che faciliti l’entrata della punta da trapano. Trapaniamo le assi giusto nel punto appena segnato. Con un bullone ed un dado da 50mm andiamo a giuntare le assi a due a due, incrociandole laddove abbiamo appena realizzato i fori. Stringiamo i bulloni. Abbiamo cosi’ completato le due strutture laterali. Passiamo alla struttura di base.

Avendo messo in piedi le strutture laterali, alla base vi posizioniamo l’asse da 2,5×7,5×7,5 a circa 0,5 cm dal pavimento e con la matita segniamo il punto dove trapanare sulle strutture laterali. Ripetiamo per l’altro lato. Trapaniamo entrambe le assi di base. Usiamo i bulloni da 60 mm per fissare l’asse di base ad ogni estremita’ delle strutture laterali.

Utilizziamo quindi l’ultima asse da 2,5x5x15 come “tetto” della nostra tenda. Dapprima infiliamo le tende nell’asse incrociandole, ossia infilando in modo alternato un anello di una tenda ed uno dell’altra, facendo attenzione a lasciare fuori il lato esterno della tenda. Quindi posizioniamo l’asse tendata in cima alla struttura, stile indiano, fra le due “V”: le tende pannello sono ora pronte per essere fissate all’asse di base.

Appoggiamo a terra la tenda per poter comodamente operare sul fondo della stessa. Tiriamo lievemente la tenda per farla passare sotto l’asse di base, quindi con della colla o dei chiodini la fissiamo alla base dell’asse (la tenda non andra’ a contatto col pavimento). Cuscini colorati e giocattoli renderanno la tenda confortevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *