Come Posare Mattoni in Calcestruzzo

Finalmente hai deciso di dare un tocco di originalità al tuo immobile? Con i mattoncini di calcestruzzo puoi realizzare tutto quello che desideri, sia internamente che esternamente. La buona volontà e la tua determinazione, farà in modo di realizzare quello che più desideri. Segui questa guida e capirai.

Occorrente
Guanti, cuffie, occhiali e mascherine.
Spatola dentata
Spatola normale
Smerigliatrice con disco diamantato
Colla per placchette
Stucco per fughe

La prima cosa che ti consiglio di fare è quella di indossare sempre e in qualunque lavoro tutto il necessario per la protezione. Se dobbiamo mettere i nostri mattoncini all’interno o all’esterno dell’immobile, utilizzeremo gli stessi materiali. A questo punto, prendiamo la colla, apriamola e mettiamo un pò di colla sulla spatola normale. Dopo stendiamo la colla sulla spatola dentata.

Ora spalmiamo la colla sul muro, dove dovremmo applicare le nostre placchette. La colla verrà spalmata in modo uniforme su tutta la superficie della stessa. Dopo prendiamo le nostre placchette in calcestruzzo e applichiamole con una leggera pressione sul muro. Applica le placchette in modo continuo, lasciando un centimetro di spazio per la fuga.

Ora se la placchetta che inseriremo per ultima è più lunga del muro, dobbiamo tagliarla con la smerigliatrice, da scegliere seguendo questa guida di Roberto Rosi, quindi prendiamo le misure del muro e tagliamo la placchetta tenendola ferma con dei morsetti da banco. Dopo averla tagliata, posizioniamola. Al lavoro ultimato, facciamo passare un giorno intero per fare in modo che il collante si asciughi. A questo punto non ci resta che passare la fuga. Dopo l’applicazione della fuga, facciamo passare circa 30 minuti e poi rifiniamo il tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *